I bicchieri bartending secondo Luigi Bormioli

I bicchieri bartending secondo Luigi Bormioli

Per la primavera 2019, Luigi Bormioli ha presentato tre nuove linee di bicchieri e calici ideali per cocktail bar:sono Roma 1960, Diamante e Mixology.

I calici da vino si trasformano in calici cocktail, ampliando la coppa e aumentando le altezze, diventando perfetti calici gin tonic e calici spritz.

I modelli di bicchieri cocktail più classici, sia dof che highball, prendono la forma di raffinati bicchieri vintage: tutto quello che la vetreria Luigi Bormioli crea, assume infatti un tono elegante e intramontabile.

Si tratta di bicchieri e calici per barman esigenti che vogliono distinguere i loro cocktail per ricerca e raffinatezza.

La linea bicchieri Roma 1960 richiama le atmosfere della Dolce Vita di Fellini, dei tempi in cui Via Veneto era un pullulare di divi del piccolo e grande schermo, esigenti e capricciosi, anche in fatto di drink.

La linea bicchieri Diamante ambisce a riportare alla mente le atmosfere della Belle Epoque, con intagli sul vetro che li rendono vere e proprie opere d'arte, classici decori che impreziosivano i bicchieri utilizzati negli speakeasy americani.

La linea bicchieri Mixology è invece elegante, armoniosa e senza tempo, realizzata in vetro brillante, lucente ed estremamente resistente.

Tre linee made in Italy di altissima qualità di materiali e design per soddisfare anche i barman e i clienti più esigenti.

28 prodotti