In cucina

Pirofile Chef n’table: quando la cucina incontra il servizio

Condividi

Il sistema di pirofile Vidivi

Benvenuti nel magico mondo... di Chef n’table! Dalla sinergia tra il designer Giampaolo Allocco e Vito Mollica - chef stellato, executive al ristorante Il Palagio del Four Seasons di Firenze e Chef dell’anno 2014 per Il Sole 24 Ore - è nato questo sistema di pirofile firmate Vidivi - Vetri delle Venezie. Allocco e Mollica hanno mirato da un lato alla presentazione delle portate, dall’altro a comprendere le esigenze di chi lavora quotidianamente in cucina, con lo scopo di sviluppare un prodotto in grado di dare risposte concrete e soluzioni innovative. Vidivi è d’altronde tra le aziende italiane leader nella produzione di vetro di design, qualità e precisione; il vetro dell’azienda veneta viene universalmente riconosciuto per brillantezza, robustezza e grado di trasparenza.

La possibilità di plasmare il vetro 

Chef n’table è una collezione, e un nuovo sistema, di pirofile in vetro dal grande impatto scenografico, che consente di presentare piatti innovativi, in cui anche l’impatto visivo reclama la sua parte. Si tratta di un lavoro singolare, progettato plasmando il vetro come se fosse plastica, in funzione del design e delle necessità dell’arte culinaria, come testimoniato dalle quattro ricette dedicate da Mollica. La sfida è stata trasformare queste necessità in uno stile puro, elegante, essenziale. Giudicate voi stessi se il risultato è all’altezza delle aspettative.

pirofila in vetro

La totalità del piatto

Una linea sinuosa definisce l’impugnatura e, flettendosi, apre una sorta di finestra sul piatto, esaltando lo spettacolo nella pirofila; l’intreccio dei sapori e la stratificazione dei gusti segue sempre più spesso una linea verticale, che può diventare protagonista ed essere così apprezzata in tutta la sua complessità. Se plasmare il vetro significa dare la possibilità di apprezzare il piatto sotto ogni punto di vista, ciò che solitamente viene apprezzato sui classici 4 lati, con Chef n’table lo è nella sua totalità; il gesto di arrotondare gli angoli consente di ottenere una forma unica nel suo genere e valorizzare tutto quanto venga servito al suo interno, aspetto fondamentale anche per quegli ‘instagrammer’ che condividono gli scatti con i loro follower.

La filosofia cook and serve

A seconda delle necessità di cottura, il sistema Chef n’table permette diverse possibilità d’impiego: la pirofila alta può infatti essere usata da sola o in abbinamento al suo coperchio, a sua volta con la possibilità di cucinare e servire in tavola. E’ inoltre possibile posizionare il coperchio capovolto sopra la pirofila alta e cucinare su di esso, non perdendo la sua funzione originaria. Non più ‘semplice’ strumento di cottura, secondo la filosofia cook and serve la pirofila ‘segnala’ così quando è il momento di servire la portata.

Un motivo in più per acquistare su RG Mania il set Chef n’table da 2 che più fa al caso vostro: da 32x26 cm, 26x16 cm o 17x15 cm.

cook and serve vidivì