News

Imballaggi: ecco come RGMania spedisce i vostri ordini

Condividi

La sostenibilità e la transizione ecologica nelle spedizioni RGMania 

La sensibilità che ha investito il mondo intero sui temi dell’ecosostenibilità e della transizione ecologica in seguito al cambiamento climatico sono stati fatti propri da RG Commerciale, e alla sua 'costola' web RGMania, che ha introdotto i primi modelli di prodotti usa e getta in materiale compostabile da quando sono stati proposti sul mercato, ormai diversi anni fa, anche se solo di recente sono arrivati al grande pubblico.

La tematica ambientale è sempre stata una nostra priorità ed è per questo che vorremmo spiegarvi come confezioniamo gli ordini dei clienti e quali sono i ragionamenti alla base delle scelte di spedizione.

Carta o plastica? Materiali di riciclo!

In RG vengono ogni giorno raccolti quotidiani cartacei in base alla disponibilità di chi desidera lasciarli presso il nostro magazzino per provvedere all’imballaggio degli articoli, col duplice scopo di proteggerli e di dare una seconda vita a questi giornali.

Ogni giorno arrivano inoltre dai fornitori presso la nostra azienda decine di ordini, che servono ad approvvigionare i prodotti che acquistate da noi o semplicemente per poter tenere le scorte necessarie. Gli imballaggi non vengono gettati, ma tenuti da parte per essere impiegati al momento opportuno per confezionare i vostri pacchi. Carta riempitiva, cartoncini protettivi, materiale da imballaggio vario, cuscinetti plastici gonfiati per creare spessore: in base a ciò che arriva, i magazzinieri dispongono nelle scatole materiale tendenzialmente riciclato in preparazione della spedizione.

In ditta, come pure per i quotidiani, non acquistiamo plastica nuova, ma utilizziamo solo quella che arriva da fuori. L'unica eccezione è il pluriball, quel rotolo di plastica ‘con le bolle che scoppiano’ che serve per proteggere gli articoli più fragili, come il vetro, che senza un adeguato imballaggio rischierebbero di rompersi.

L’unico supporto di cui ci avvaliamo con regolarità è un tipo di cartoncino più spesso della carta ma più sottile del cartone classico, che viene adeguatamente trattato con uno specifico macchinario per venire accartocciato ed essere così massimamente efficace per l’imballaggio e il confezionamento.

Come vi comportate con lo smaltimento degli imballaggi?

RG dispone inoltre di ben tre misure di scatole brandizzate, formati calcolati sulla base dei volumi più comuni degli ordini, ma anche in questo caso, dove possibile, cerchiamo di usare scatole di recupero per non farne produrre sempre di nuove e limitare i consumi.

La nostra azienda fa la sua parte, scegliendo il reimpiego, il corretto smaltimento e la produzione ex novo solo dove strettamente necessario, ma vi lasciamo con una domanda: cosa accade ai nostri imballaggi quando raggiungono i vostri locali e le vostre abitazioni? Vengono smaltiti o riutilizzati? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram :-)