News

Come un filo di lana: le novità Steelite e Rona al labirinto della Masone

Condividi

Steelite e Rona: parola d'ordine 'ripartire'

A due anni dall'inizio della pandemia non è ancora semplice organizzare eventi live, neanche nel settore horeca, dato che le norme per il contenimento si scontrano con le caratteristiche di fiere ed esposizioni. Questo però non ferma la volontà di riprendere la vita pre-pandemia, lanciare sul mercato nuove linee e incontrare faccia a faccia i distributori, aspetto fondamentale per mantenere quel rapporto umano che tiene vivo l'interesse e accende la curiosità.

Questi motivi hanno spinto Steelite e Rona a sopperire all'annullamento della più grande fiera europea nel settore della ristorazione - Ambiente a Francoforte - incontrando i fornitori in un vero e proprio tour Paese per Paese. RGmania, rivenditore ufficiale di FSG per la provincia di Piacenza, era presente. 

Il concessionario per l'Italia per entrambe le aziende è appunto FSG, che si è impegnata a presentare un'interessante giornata di incontro e approfondimento, in cui i rappresentanti delle diverse ditte hanno parlato in prima persona del periodo critico a livello commerciale, su più livelli: la domanda che supera l'offerta sui prodotti; la sempre più difficile reperibilità, e i conseguenti aumenti sui costi e le difficoltà di approvigionamento; i rincari nella produzione, sia per il costo dell'energia che delle materie prime, e tutte le problematiche legate alla pandemia e alla guerra appena scoppiata. 

Non si è però parlato solo di difficoltà, ma anche di bisogno e desiderio di riscatto, nella splendida cornice del labirinto della Masone di Fontanellato (PR), luogo di incredibile suggestione per la natura prepotente, l'architettura di grande spessore e i riferimenti culturali e gastronomici che si sposavano perfettamente col main topic della giornata denominata "Come un filo di lana".

I nuovi prodotti Steelite e i nuovi prodotti Rona

Steelite si sta configurando come un'azienda sempre più differenziata, una realtà che ha inglobato e sta inglobando sempre più brand, per poter garantire un'offerta ampia e il più possibile completa.

Le nuove linee del catalogo Steelite sono Asteria e Nyx, in bianco e nero, nell'ottica di far matchare diverse serie, complementari fra loro. Queste serie si affiancano a quelle più classiche del marchio tuttora prodotte a Stoke-on-Trent, in Inghilterra, garantite a vita contro la sbeccatura dei bordi e che completano un assortimento già molto vario.

Alle linee classiche Steelite si affiancano quelle classiche di Rene Ozorio, quelle artigianali di Maham Studio e Robert Gordon, le posate Folio, la bone china di William Edwards, i bicchieri in policarbonato di Aspen e Strahl, ma soprattutto Robert Welch, uno dei partner più importanti, un produttore di modelli in acciaio che guardano a una clientela di altissimo livello; il tutto senza dimenticare gli articoli in melamina e per il buffet.

Accanto ai prodotti Steelite, e ai prodotti Robert Welch, è stato pensato uno spazio dedicato ai prodotti Rona, alle nuove linee come la Eclipse e ai trend più richiesti, come la linea Umana. I bicchieri Rona e i calici Rona sono una gioia per gli occhi e per la tavola, donano valore e spessore ad ogni mise-en-place e trovano il loro collocamento in contesti di alto livello.

FSG: un social meeting riuscito 

E' quindi stata una giornata conoscitiva e particolarmente proficua, per approfondire le tematiche produttive, scoprire i nuovi trend e incontrarsi coi colleghi a cui sul territorio italiano è concessa la rivendita esclusiva dei brand FSG.

Un confronto sano, a cui RGmania ha avuto il piacere di partecipare, in una cornice indimenticabile e con l'obiettivo di crescita, confronto e conoscenza.