Materiali innovativi: Bakelite e Terra Xtrem

Se pensate di conoscere tutti i materiali utilizzati in cucina aspettate di leggere questo articolo.

Il mondo della mise-en-place è in continua evoluzione, infatti lo scopo delle aziende è quello di trovare materiali che riescano a conciliare resistenza e praticità alla possibilità di plasmarli in forme contemporanee e versatili.

I due materiali di cui vogliamo parlarvi sono la Bakelite e la Terra Xtrem.

La Bakelite è un materiale 5 volte più resistente della melamina, dalla quale si differenzia non solo per la robustezza ma anche per la capacità di resistere al calore (è testata per sopportare fino a 120°C). Lavabile in lavastoviglie, vantaggio non trascurabile, è semplicemente indistruttibile. Se lo diciamo è perché ne siamo assolutamente certi e potete testarlo voi stessi. Se provaste infatti a poggiare un grosso peso, anche quello di un corpo umano, su uno dei vassoi in bakelite, essi si limiteranno a piegarsi senza spezzarsi.

336765_336741_3 336765_336741  336710_4 Vassoio Ameba Wenge 100% Chef in melamina cm 40x36 336734_5 336734_4

La Terra Xtrem è invece una terracotta di ultima generazione. Per essere precisi si tratta di una ceramica ad alta resistenza, costituita da una miscela speciale di suoli cotti a 1150° C per ottenere l’effetto di vitrificazione. La sua superficie non porosa evita l’assorbimento di macchie di salsa e di olio, nonché l’umidità e l’accumulo di odori. Si tratta di un prodotto altamente robusto che non si scheggia facilmente come i normali vasi di terracotta ma è fino a 3 volte più resistente rispetto a quella tradizionale. E’ realizzata con materiali naturali al 100%, piombo o cadmio non sono nemmeno impiegati per la verniciatura. Potete inserirlo in microonde, nei forni tradizionali e in congelatore ed è lavabile in lavastoviglie ma non può tuttavia essere messo a contatto con la fiamma diretta.

Vasetto Flower 100% Chef in Terra Xtrem cl 35

bocadillo-Terra-Xtrem_3 casserole-Terra-Xtrem_2

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *